Impianti di lavaggio

IMPIANTI DI LAVAGGIO

Gli impianti di lavaggio, prodotti da P.R.T. Service & Innovation, si caratterizzano per essere progettati e realizzati, di volta in volta, in base alle esigenze del cliente, rispetto ai materiali da lavorare. Questi impianti sono adatti a trattare tutti quei materiali altamente inquinati, che devono essere separati dai contaminanti prima di passare alle successive fasi di lavorazione: film, plastiche miste, rigidi, flaconi, granuli, provenienti da raccolta differenziata, da scarto urbano, da agricoltura. Le fasi principali che li distinguono sono: riduzione dei volumi, trattamento di prelavaggio, separazione dei contaminanti per peso specifico, risciacquo, centrifugazione, essiccazione, stoccaggio. La suddivisione generale di questi impianti viene definita principalmente dalla tipologia di materiale da trattare e dalle portate. I materiali trattabili possono essere: film, rigidi, granuli, misti come per esempio LDPE, HDPE, LLDPE, PP, BOPP, OPP, PC, ABS, PC ABS, PS, PVC.

FMWP

fmwp
tab-ita-lav-1

Impianti adatti alla lavorazione di film o foglia di spessori variabili, provenienti da raccolta differenziata, da scarto industriale, da agricoltura, da post consumo come imballaggi, pacciamature, teli, coperture, sacchi, shoppers, sportine.

RGWP

rgwp
tab-ita-lav-2

Impianti adatti alla lavorazione di materiali rigidi, come contenitori, fusti, casse, cassette, pizze, fusioni, blocchi, tubi, scarti di lavorazione, flaconi, contenitori, batterie elettriche, paraurti, RAEE, capsule caffè.

PWP

pwp
tab-ita-lav-3

Impianti adatti alla lavorazione di granuli plastici e scarti plastici macinati provenienti da scarto di produzione.

MXWP

mxwp
tab-ita-lav-4

Impianti adatti alla lavorazione di plastiche miste con alta percentuale di contaminanti (vetro, ceramica, metalli, sabbia, terra, olii, organico, carta) come bottiglie, contenitori, sacchi, bicchieri, canestri, flaconi, film.

<< TORNA A IMPIANTI E MACCHINE

I commenti sono chiusi